Google PlusFacebookTwitter

Strutto e Sfrizzoli

Lo Strutto Lo strutto, o sugna, si ottiene con la bollitura e scrematura del grasso interno al costato, il grasso viene fatto bollire sino alla separazioni delle parti, il sedimento superiore viene scremato dalla pentola, il rimanente viene strizzato all’interno di pezze di stoffa, il colato è raccolto comunemente in barattoli di vetro, a volte nell’otre della vescica; lo strutto veniva comunemente usato come condimento al posto dell’olio di oliva, ora si solo solo per particolari ricette tipiche. Gli sfrizzoli Gli sfrizzoli sono il residuo fibroso della bollitura della sugna, strizzando per ottenere lo strutto, i sfrizzoli è cio che rimane nei teli di stoffa, si usa spesso nell’impasto delle pizze di pane.

Google+